3 consigli utili per conservare l'Olio Extra Vergine

Aggiornato il: 4 nov 2020

È ben risaputo che spesso si tende a sottovalutare la deteriorabilità dei cibi, sia al momento dell’acquisto sia durante la giacenza in ambienti domestici.

Di seguito potete trovare alcuni consigli semplici e pratici che vi aiuteranno a mantenere le proprietà organolettiche del vostro olio, rallentandone il deterioramento.


  1. L'olio odia la luce e le alte temperature, e ancor di più il contatto con l'ossigeno, pertanto è bene conservarlo in un posto CHIUSO, al BUIO e FRESCO.

  2. Come per quasi tutti gli elementi di genere alimentare, la plastica non è il materiale favorito, soprattutto se mantenuti al lungo, ACCIAIO, LATTA, VETRO SCURO E PORCELLANA, questi sono i vostri migliori alleati.

  3. AMPOLLE e OLIERE utilizzate per il normale utilizzo domestico devono essere ben pulite, è bene pulire adeguatamente i recipienti al fine di non alterare i sapori con residui vecchi




40 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti